CASI IN CUI PERMANE IL BENEFICIO DEL BONUS PRIMA CASA ANCHE SE SI VENDE ENTRO I PRIMI 5 ANNI

Approfondimenti DIRITTO DI FAMIGLIA E SUCCESSIONI TUTELA PROPRIETA IMMOBILIARE

Agevolazioni prima casa – Accordo di separazione – Vendita dell’immobile prima dei 5 anni – Imposta di registro – Si esclude la decadenza dal beneficio. In tema di agevolazioni “prima casa”, il trasferimento dell’immobile prima del decorso del termine di cinque anni dall’acquisto, se effettuato in favore del coniuge a…

| 29 Marzo 2019

MANCATA ULTIMAZIONE DEI LAVORI O RITARDO. PENALE, RISOLUZIONE DEL CONTRATTO O COMPLETAMNETO DELL’OPERA

CONTRATTUALISTICA E ASSISTENZA STRAGIUDIZIALE TUTELA PROPRIETA IMMOBILIARE ULTIME DALLA CASSAZIONE

La clausola penale, che configura una concordata e preventiva liquidazione del danno in favore del creditore, può essere stipulata, secondo la previsione dell’articolo 1382 del Cc, per il caso di inadempimento ovvero per il caso di ritardo nell’adempimento. Lo ricorda la Cassazione con la sentenza n. 27994

| 19 Novembre 2018

MEDIAZIONE: PER IL DIRITTO ALLA PROVVIGIONE CI DEVE ESSERE IDENTITA’ TRA L’AFFARE PROPOSTO E QUELLO CONCLUSO.

Approfondimenti CONTRATTUALISTICA E ASSISTENZA STRAGIUDIZIALE TUTELA PROPRIETA IMMOBILIARE

La condizione perché sorga il diritto alla provvigione è l’identità dell’affare proposto con quello concluso, che non è esclusa quando le parti sostituiscano altri a sé nella stipulazione conclusiva, sempre che vi sia continuità tra il soggetto che partecipa alle trattative e quello che ne prende il posto in sede…

| 9 Aprile 2018

DISTANZE TRA COSTRUZIONI, NO A DEROGHE DEI PIANI REGOLATORI DA PARTE DEI PRIVATI

TUTELA PROPRIETA IMMOBILIARE

in tema di distanze legali tra costruzioni, le prescrizioni contenute nei piani regolatori e nei regolamenti edilizi comunali, essendo dettate, contrariamente a quelle del codice civile, a tutela dell’interesse generale a un prefigurato modello urbanistico, non tollerano deroghe convenzionali da parte dei privati. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza…

| 15 Gennaio 2018

SE MANCA L’ULTIMA RATA LA VENDITA CON RISERVA NON TRASFERISCE IL BENE

CONTRATTUALISTICA E ASSISTENZA STRAGIUDIZIALE TUTELA PROPRIETA IMMOBILIARE

Nella vendita con riserva della proprietà, il trasferimento della proprietà del bene dal venditore all’acquirente avviene solo col pagamento integrale del corrispettivo convenuto; cosicché, se l’acquirente muore prima di aver pagato l’ultima rata, il bene non entra nella sua successione, in quanto fa ancora parte del patrimonio del venditore. Gli…

| 6 Dicembre 2017

PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA E DIRITTO DI RECESSO

CONTRATTUALISTICA E ASSISTENZA STRAGIUDIZIALE TUTELA PROPRIETA IMMOBILIARE

La parte adempiente di un contratto preliminare di compravendita, che abbia ricevuto una caparra confirmatoria e si sia avvalsa della facoltà di provocare la risoluzione del contratto mediante diffida ad adempiere, può agire in giudizio esercitando il diritto di recesso e, in questo caso, ha diritto di trattenere definitivamente la…

| 10 Novembre 2017

DISTANZE LEGALI NELLE COSTRUZIONI: PREVALE LA NUOVA NORMATIVA MENO RESTRITTIVA

Condominio CONDOMINIO E LOCAZIONI TUTELA PROPRIETA IMMOBILIARE

I regolamenti edilizi sono espressione di una potestà normativa attribuita all’amministrazione, secondaria rispetto alla potestà legislativa, e disciplinano in astratto tipi di rapporti giuridici mediante una regolazione attuativa o integrativa della legge, ma ugualmente innovativa rispetto all’ordinamento giuridico esistente, con la conseguenza che l’interpretazione di tali norme va condotta non…

| 10 Novembre 2017

DISTANZE LEGALI DEROGABILI SE GLI IMMOBILI SONO INCLUSI NELLA STESSA LOTTIZZAZIONE

CONDOMINIO E LOCAZIONI TUTELA PROPRIETA IMMOBILIARE

In materia di distanze legali il Comune può prescrivere spazi inferiori a quelli indicati dalla normativa statale quando le costruzioni siano incluse nel medesimo piano particolareggiato o nella stessa lottizzazione. In tutti gli altri casi gli “avvicinamenti” sono considerati arbitrari e quindi illegittimi. Questo il principio espresso dalla Cassazione con…

| 10 Novembre 2017

PRELIMINARE. DIVIETO DI PATTO COMMISSORIO

CONTRATTUALISTICA E ASSISTENZA STRAGIUDIZIALE TUTELA PROPRIETA IMMOBILIARE ULTIME DALLA CASSAZIONE

Anche un contratto preliminare di compravendita può incorrere nel divieto del patto commissorio, di cui all’articolo 2744 cod.civ. (secondo cui è «nullo il patto col quale si conviene che, in mancanza del pagamento del credito nel termine fissato, la proprietà della cosa ipotecata o data in pegno passi al creditore.…

| 10 Novembre 2017

COMPRAVENDITA. Cass. civ., sez. II, sentenza 5 ottobre 2017, n. 23252

TUTELA PROPRIETA IMMOBILIARE ULTIME DALLA CASSAZIONE

Il contenuto del contratto definitivo prevale sul contenuto del preliminare, tuttavia, quest’ultimo può essere utilizzato in astratto per indagare e comprendere la comune intenzione delle parti. E difatti, qualora occorra determinare ed integrare la volontà delle parti espressa nel contratto, l’interprete potrà considerare anche una scrittura sottoscritta dalle parti valevole come controdichiarazione. Nel…

| 20 Ottobre 2017