VALIDI I CONTRATTI DI LOCAZIONE NON REGISTRATI SE ANTECEDENTI AL 2005

Approfondimenti Locazioni ULTIME DALLA CASSAZIONE

Secondo la Suprema Corte, i contratti di locazione antecedenti all’entrata in vigore della “Finanziaria 2005” (art. 1, comma 346 Legge 311/2004) non sono soggetti all’applicazione della richiamata norma tributaria, la quale sancisce la nullità dei rapporti di locazione aventi ad oggetto beni immobili qualora non registrati, in quanto non applicabile…

| 12 Novembre 2019

LOCAZIONE USO COMMERCIALE: NULLA LA RINUNCIA PREVENTIVA DEL CONDUTTORE ALL’INDENNITÀ DI AVVIAMENTO

CONDOMINIO E LOCAZIONI Locazioni ULTIME DALLA CASSAZIONE

Secondo il Supremo Collegio (sentenza n. 24221/2019) in tema di locazione di immobile ad uso non abitativo, la clausola del contratto contenente una rinuncia preventiva, da parte del conduttore, all’indennità di avviamento a fronte della riduzione del canone, è, in virtù dell’art. 79 della legge 27 luglio 1978, n. 392,…

| 18 Ottobre 2019

LOCAZIONE IMMOBILIARE STIPULATA DALL’USUFRUTTUARIO

Locazioni ULTIME DALLA CASSAZIONE

In tema di locazione immobiliare, nel caso in cui il contratto sia stato stipulato dall’usufruttario il quale, nel corso del rapporto, abbia indebitamente percepito somme eccedenti quelle dovute a titolo di canone, alla morte del concedente la domanda del conduttore volta a conseguire la ripetizione delle somme deve essere proposta…

| 18 Ottobre 2019

LOCAZIONI:DEPOSITO CAUZIONALE NON TASSABILE

Approfondimenti Locazioni

(Il presente articolo è tratto dalla rivista giuridica  “quotidiano diritto” del Sole 24 ore a firma di Rosanna Acierno) “La clausola apposta sui contratti di locazione che autorizza il locatore a trattenere in via provvisoria il deposito cauzionale fino al risarcimento dei danni arrecati all’immobile affittato non ha natura penale.…

| 1 Ottobre 2019

Il DINIEGO DI RINNOVO ALLA PRIMA SCADENZA NEI CONTRATTI DI LOCAZIONE

Approfondimenti CONTRATTUALISTICA E ASSISTENZA STRAGIUDIZIALE Locazioni

L’eccessiva durata dei contratti di locazione rende quanto mai attuale tale istituto giuridico che consente al locatore di interrompere il proseguimento del rapporto dopo una prima durata obbligatoria, in presenza di particolari esigenze. Si ricorda infatti che le nuove locazioni ad uso abitativo disciplinate dalla legge 431/98 hanno una durata…

| 8 Gennaio 2019

LOCATORE RISARCIBILE PER IL MANCATO RILASCIO TEMPESTIVO DEL BENE

Locazioni ULTIME DALLA CASSAZIONE

Decisiva la sentenza della Cassazione che rimette in gioco i diritti del locatore in tre casi quando cioè ci sia:  una riduzione della domanda; una domanda dei danni incrementali e i fatti sopravvenuti. I Supremi giudici, quindi, hanno rimodulato i diritti del locatore quando venga dimostrato l’illecito comportamento da parte…

| 16 Ottobre 2018

IL REGOLAMENTO CONDOMINIALE NON PUO’ VIETARE LA LOCAZIONE DELLE STANZE DELL’ UNITA’ IMMOBILIARE

Approfondimenti Condominio CONDOMINIO E LOCAZIONI Locazioni

Il divieto di adibire i singoli appartamenti dello stabile condominiale a “locande e pensioni”, previsto dal regolamento condominiale, non può essere interpretato come divieto di svolgere attività di affittacamere, né tantomeno come divieto di locare singole stanze di una abitazione a diverse persone. Questo è quanto affermato dal Tribunale di…

| 3 Luglio 2018

LOCAZIONE COMMERCIALE CANONE A “SCALETTA” LEGITTIMO

Locazioni ULTIME DALLA CASSAZIONE

«Alla stregua del principio generale della libera determinazione convenzionale del canone locativo per gli immobili destinati a uso abitativo, deve ritenersi legittima la previsione di un canone crescente per frazioni successive di tempo nell’arco del rapporto, purché il criterio della sua progressiva variazione in aumento sia obiettivamente prestabilito, al momento…

| 28 Dicembre 2017